Les Coquelicots.

IMG_0550

Nelle campagne italiane i fiori protagonisti del mese di giugno sono i papaveri:  fuggevoli pennellate di rosso attraverso il paesaggio che nel giro di un mese scompaiono.  Il Makrotex Challenge di oggi ha per tema:  giugno;  io ho pensato di pubblicare degli stupendi papaveri,  cosi’ caratteristici.  Ho perfino rubato un titolo all’immenso Monet,  per il mio post.  Le foto col bordo colorato sono volutamente editate.

IMG_0551.2

IMG_0552

IMG_0553cc

IMG_0553ccpp

IMG_0551.2.jpg

IMG_0551pp

IMG_9670

La curiosita’ legata al post di oggi e’ la seguente: nel nord Italia la stagione del raccolto dei cereali e’ giugno,  avendoli seminati in autunno;  mentre in Finlandia si possono seminare in autunno o a fine maggio, quando la terra sgela,  ma il raccolto avviene ad agosto.  Se ne deduce che in Italia e’ possibile fare un secondo raccolto negli stessi campi,  (di solito di mais),  ma non in Finlandia.

Les Coquelicots.     Let me borrow the title of a Monet’s masterpiece for my post today. The Makrotex Challenge topic is:  June and I would like to share images of poppies in the Italian countryside,  as these flowers are so characteristic in this month.  They are beautiful as warm strokes of red through the landscape,  although they will not last long. 

As always in my pages,  photos with a margin are edited.

Today’s curiosity:  in the north of Italy we harvest corn in June,  having sown it in autumn;  whereas in Finland sowing time can be autumn or end of May,  when the land is ready after winter,  but the harvest month is August.  Needless to say that in Italy you can get a second harvest in the same land (usually maize) – not in Finland.

 

 

Linked to:  MakroTex Challenge.  Floral Bliss.  Kukkailottelua.

 

 


45 thoughts on “Les Coquelicots.

  1. Un mare di papaveri !!! Cielo, sembra un prato del paradiso ❤️
    Dei papaveri, noi ne abbiamo uno solo nel nostro giardino 😎
    Ciao Luisella, stammi bene. Buona giornata.

    Liked by 1 person

  2. A maggio a scuola ci hanno chiesto un vaso per fare la semina del mais (per i bimbi) ed io che da anni lavoro in una provincia dove a giugno il mais lo raccolgono, sono rimasta un po’ basita! Certo non sapevo che la semina venisse fatta in autunno! E comunque gli stessi campi non gli ho mai visti sfruttare per un secondo ciclo! Una volta effettuato il raccolto lasciamo riposare il terreno e poi ricominciano a lavorarlo e prepararlo per l’anno successivo! Comunque negli ultimi anni anche io sono in trip con le stagioni e i prodotti di stagione, ma soprattutto la curiosità di produzione dall’altra parte del pianeta! Così per ridere ti racconto questa, halloween 🎃 prevede zucche molto grandi che in Italia sono di stagione, e in America? Loro escono dall’inverno per quel periodo e dunque? È un prodotto importato o viene coltivato in stagioni anche più fredde? Buona giornata

    Liked by 1 person

  3. Carissima, è possibile seminare mais solo in un campo dove si è appena raccolto il frumento, non dove c’era gia’ il mais. Quanto alle zucche, in America settentrionale, da dove viene Halloween, hanno lo stesso clima nostro e le stesse stagioni nostre. Buona giornata anche a te e grazie!

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s