La terra dei cachi.

cachi (10)

Il caco,  o cachi, o kaki, o khaki,  o diospiro,  è un frutto dolcissimo e buonissimo di origine asiatica che sopravvive da sempre anche nel dolce clima del bacino del Mediterraneo.  Il suo nome scientifico è:  Dyospiros kaki e il suo colore…non ti sbagli,  è proprio quel particolare colore che contraddistingue alcuni tipi di divise militari.

cachi (18)

cachi (3)

cachi (4)

cachi (9)

La pianta del caco ha foglie larghe verdi e lucide;  il frutto matura ad ottobre,  qui nella pianura Padana e rimane sulla pianta fino a novembre inoltrato,  dopo la caduta delle foglie,  creando delle stupende macchie di colore!  Purtroppo in Finlandia il caco arriva solo d’importazione dai Paesi caldi e non sempre la maturazione ha seguito il processo corretto,  per cui può capitare che non sia molto gustoso.

Sono affezionata al caco perche’ fa parte dei miei ricordi d’infanzia:  ne abbiamo sempre avute una o più piante nel nostro orto,  sin dai tempi del mio nonno.  Inoltre il frutto è di una soavità e scioglievolezza incantevoli:  sempre che sia ben maturo…come tutti i frutti.

cachi (6)

caco (2)

caco (4)

(Il titolo del post è una canzone notissima che di tutto parla tranne che di cachi…)

 

The Land of Persimmons.        

The persimmon is a lovely and sweet autumn fruit:  its scientific name is:  Dyospiros kaki.  Although it is originally from Asia,  it is successfully cultivated in all the Mediterranean area,  up to the north of Italy.   From the colour of this fruit the word “khaki” has derived,  to designate the beige-brownish colour of some military uniforms.

The plant has large green leaves,  which drop before the fruits are completely ripe, (here in the Po valley in late october)  thus scattering spots of orange colour in the countryside.  Unfortunately this great fruit is imported to Finland and often it can be not so tasty as the maturation process has not occurred naturally during transportation;  in fact the persimmon must be tasted only when fully ripe:  only then it is soft,  tender,  sweet and it just melts in your mouth!

The persimmon is dear to me,  not only for the extraordinary taste of the fruit and the green beauty of the plant,  but because it reminds me of my childhood,  when my grandfather proudly grew it in our orchard.

(The title of the post is just an Italian song).

 

****

 

Linked to>  Friday Bliss.  Image-in-ing.  Makrotex Challenge.


51 risposte a "La terra dei cachi."

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...