Iperborei.

Ribloggo con piacere l’articolo di Carla Santoro apparso sul blog cultfinlandia.it,  che naturalmente seguo,  essendo sito informativo dell’Ambasciata di Finlandia a Roma.

Questo articolo parla della collana “I Boreali”,  pubblicata dalla casa editrice Iperborea e dedicata interamente a scrittori del nord Europa,  gli scrittori iperborei.  La scrittura nei Paesi nordici e’ spesso molto differente da quella che conosciamo in Italia:  non dimentichiamo mai,  nell’approcciarla,  che l’ironia e’ il mezzo piu’ usato per affrontare le situazioni della vita;  vorrei dire in particolar modo nella cultura finlandese.

Buona lettura!

“E’ della settimana scorsa la notizia che Corriere della Sera e Iperborea presentano, per la prima volta in edicola, una collana che raccoglie i capolavori dei più grandi autori contemporanei delle letterature nordiche.
La collana si chiama i Boreali. La grande letteratura del Nord ed è composta da ben 25 volumi selezionati tra gli autori più significativi della casa editrice Iperborea. L’uscita è a cadenza settimanale.
Il 22 febbraio si è inaugurata la serie con un bellissimo romanzo Luce d’estate ed è subito notte dello scrittore islandese Jón Kalman Stefánsson.

La seconda uscita ci riguarda da vicino poiché si tratta del romanzo Piccoli suicidi tra amici di Arto Paasilinna nella traduzione di Maria Antonietta Iannella e Nicola Rainò e con la postfazione di Diego Marani; è già in edicola da qualche giorno al prezzo di euro 8,90 più il costo del quotidiano.

L’ironia e lo sberleffo tengono caldo il cuore malinconico del Nord è il titolo dell’articolo di di Franco Manzoni apparso su Corriere.it il 28 febbraio: Nel buio dell’animo, frutto di una coscienza in frantumi e di un’indole per natura propensa a compiere il gesto conclusivo dell’esistenza, si accende di colpo la vena sarcastica di Arto Paasilinna, l’autore del romanzo Piccoli suicidi tra amici.”
L’articolo è molto interessante e chi lo desidera può leggerlo per intero al seguente link:
L’ironia e lo sberleffo tengono caldo il cuore malinconico del Nord

Ecco il link originale: QUI.

 

IMG_1555cccc

Northern writers.      This post is a reblog from cultfinlandia.it,  an internet page issued by the Finnish Embassy in Rome,  which I follow.  In this post they announce the possibility for Italian readers to get books written by north European writers at the newsagent’s together with Corriere della Sera,  the major Italian newspaper.  In these days the novel “Hurmaava joukkoitsemurha” by Finnish writer Arto Paasilinna is available;  the English title is: “A Charming Mass Suicide”.

Before starting this reading experience,  I would like to remind Italian and international readers that irony is largely used in particular in Finnish culture to face the unpleasant aspects of life.

Enjoy your reading!


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s