Il treno per Turku.

3aug2017 (41)XXBuongiorno e buona domenica!

Oggi mi inserisco nella lunga lista di coloro che hanno ricordato il cantautore Franco Battiato.  Vi voglio far sapere che ne hanno dato notizia anche i giornali finlandesi perche’ era conosciuto ed apprezzato anche in Finlandia e vi propongo l’ascolto di una cover del suo brano “I treni di Tozeur”,  realizzata a seguito della sua partecipazione all’Eurovision Song Contest del 1994 assieme ad Alice.

La cover si intitola “Juna Turkuun”,  cioe’ “Il treno per Turku”,  che come forse ricorderete e’ la nostra provincia di riferimento.  La giovane cantante e’ Seija Simola.  Il testo di entrambe le canzoni parla di ricordi e di voglia di “vivere a  un’altra velocita'”.  I ricordi della giovane cantante finlandese sono ancorati alla sua vecchia casa,  che non vuole lasciare per andare nella grande citta’ incontro al futuro ricco di incognite.

Ho scelto questo brano perche’ mi ricorda le estati in cui andavo ad “aiutare” mio zio nel suo bellissimo negozio di musica.

Un altro ricordo personale:  sul retro del 45 giri c’era il brano “Le biciclette di Forli'”.

Buon ascolto di entrambe le versioni!

Nei villaggi di frontiera guardano passare i treni
Le strade deserte di Tozeur
Da una casa lontana tua madre mi vede
Si ricorda di me delle mie abitudini
E per un istante ritorna la voglia di vivere
A un’altra velocità
Passano ancora lenti i treni per Tozeur
Nelle chiese abbandonate si preparano rifugi
E nuove astronavi per viaggi interstellari
In una vecchia miniera distese di sale
E un ricordo di me come un incantesimo
E per un istante ritorna la voglia di vivere
A un’altra velocità
Passano ancora lenti i treni per Tozeur
Nei villaggi di frontiera guardano passare
I treni per Tozeur
————————————–
————————————–
Jossain pikkukylässä teitä  on,
Jotka ihmetellen junaa katsoo.
Se kulkee kai Turkuun.
Autiotalossa vanhus katsoo ja
Muistaa pienet tapani mun.
Hän on siellä, tunnen sen.
Taas hetkeksi palaan mä
Ajassa kauaksi sinne ja
Matkani kiireetön on.
Anna lapsuus takaisin mulle,
Turkuun tahdo en.
Kuulin, että kylän kirkkoon ydinsuojaa
Valmistellaan jotain varten.
Se turvaa tuo tulevaisuuteen.
Hylätyn kartanon muistan,
Nyt seinät sen sortuu.
Leikkipaikkani mun,
Niinkuin huuma tunne on.
Taas hetkeksi palaan mä
Ajassa kauaksi sinne ja
Matkani kiireetön on.
Anna lapsuus takaisin mulle,
Turkuun tahdo en.
Lai dabada dai.
Ohi jonkun pikkukylän juna
Hiljaa kulkee kuitenkin Turkuun.



Happy Sunday dear readers!

Today I join the long list of those who have remembered the singer-songwriter Franco Battiato.  The news of his recent death appeared on the Finnish newspapers too.  I want to let you know that he was also known and appreciated in Finland and I propose listening to a cover of his song “The Trains of Tozeur”,  made after his participation in the Eurovision Song Contest in 1994 together with Alice.

The cover title is “Juna Turkuun”,  that is “The train to Turku”,  which as you may remember is our reference province.  The young singer is Seija Simola.  The lyrics of both songs are about memories and the will “to live at a different  speed”.  The memories of the young Finnish singer are anchored to her old house,  which she does not want to leave to go to the big city towards the unknown and perhaps fearful future. 

I chose this song because it reminds me of the summers when I went to “help” my uncle in his beautiful music shop.

Hope you enjoy both versions in the above videos!

****


33 thoughts on “Il treno per Turku.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s