Menu’ differenziato.

nocciola

Ne nostro giardino in inverno non mancano mai risorse alimentari destinate ai piccoli uccellini (ed anche a quelli piu’ grandi!…) ma anche agli scoiattoli.  Mettiamo semi di avena,  frumento,  girasole,  palle di grasso e noccioline americane.  Nella foto sopra una Cinciallegra appollaiata proprio sul contenitore di noccioline per gli scoiattoli.  Funziona che lo scoiattolo arriva attratto dall’odore,  si arrampica sul palo e col musetto alza il coperchio della scatola per prendere il cibo.  Il guaio e’ che le noccioline non piacciono solo agli scoiattoli,  come si vede nel video qui sotto…

Extensive food choice.     Every winter we offer an extensive variety of food to the little birds in our garden (and also for the bigger ones!…) as well as for squirrels.  There is always oats,  wheat,  sunflower seeds,  suet and penuts:  in the above photo,  a Great tit roosting by the box of peanuts.  It is made on purpose:  squirrels climb up to the box and naturally open the lid with their nose in order to grasp the food.  The matter is that not only squirrels like peanuts,  as you can see in the above video…

 

****

 

Linked to:  WATW.  WBW.  My Corner of the world.  Friday Bliss. Tom’s Willy-Nilly.  Saturday’s Critters.


62 thoughts on “Menu’ differenziato.

  1. Such a lovely photo and video, Luisella!
    Especially in these days it’s really important to feed the little creatures. This morning the temperature here was -34C. I do hope that this would be the only supercold day this year…
    Stay warm! 🙂

    Liked by 1 person

  2. Very nice pictures and video – we don’t really get very many garden birds like these in Australia – shame really.

    Cheers – Stewart M – Melbourne

    Liked by 1 person

  3. Anche io!! Certo non sono così attrezzata! Tu sei troppo avanti!! Ma i miei sono viziati sai! Da me arrivano pettirossi passerotti cinciallegre codibugnoli merli gazze e tortorelle ma solo briciole dolci!!! Vedrò di differenziare …. grazie del post!

    Liked by 1 person

  4. Luisella, hai un suggerimento per me? Mio marito è bravissimo a costruire casette in legno, ha costruito quella per il coniglietto e quella del nostro labrador che definirei una villa ! Poi mi ha costruito una casetta per gli uccellini, triangolare con il tetto e un bel buco rotondo davanti. Sul dietro invece la rete per mettere dentro della paglia e sulla paglia il cibo, briciole, palline di semi. L’ho appesa all’albero in giardino, lontano da rumori e piuttosto in alto, vicino alla quercia e al pino. Saranno almeno 2 anni che non entra nessun uccellino, nulla di nulla, stanno per terra, vanno sul tetto ma dentro nulla, e il cibo si deteriora… come mai secondo te?

    Liked by 1 person

  5. Eh sì…qui hanno secoli di esperienza di convivenza con gli uccellini! 😉 Che bello se vengono anche i codibugnoli, sono troppo carini! Attenzione però a quello che gli dai: non pane, non dolci, non cose salate. I volatili non devono mangiare sale, per questo lungo tutti i laghi ci sono cartelli di divieto di dar da mangiare agli uccelli, anche se la gente continua a farlo! Meglio che compri semi di girasole o palle di grasso nei pet stores. Buona giornata!

    Liked by 1 person

  6. Ciao Alessia e grazie per la domanda. Scusa il ritardo nella risposta. Se intendi costruire una scatola-nido per uccellini, devi stare molto attenta: intanto il legno deve essere grezzo, non verniciato. Deve essere solida: quattro pareti lignee e il tetto spiovente. Poi deve essere lunga e il buco deve essere piccolo: max 28mm di diametro. Dentro non deve esserci NIENTE: no cibo, no paglia, perché loro si portano le loro cose per fare il nido. Giustamente deve essere messa ad altezza d’uomo in luogo lontano dagli umani e dal labrador! 🙂 Quella che hai fatto è “contaminata”…buttala. Puoi consultare il mio post “Condominio per uccellini”, lì ci sono delle direttive. Puoi anche leggere un altro mio post:”Cibo d’emergenza”. Se hai altre domande, non esitare a chiedere! Ciaooooo!

    Liked by 1 person

  7. Grazie mille!! Non sapevo queste cose ! Il legno è verniciato è vero…. e credevo di “preparare” io il nido, cosa più sbagliata in effetti non potevo fare! Adesso ho capito! Chiederò a mio marito una nuova casetta a regola d’arte!

    Liked by 1 person

  8. Carissima Luisella, mi faresti un grande piacere? non so come fare a mandarti le foto dei miei amici uccellini che tutti gli anni vengono a trovarmi cosi le ho caricate su di un post che avevo fatto parecchio tempo fa. https://piattoranocchio.com/2018/03/25/barrette-ai-cereali-e-briciole-in-assetto-di-guerra/ Ti va di guardare e dirmi i vari tipi di uccellini? Come vedrai stavo ancora costruendo la casetta, poi si è rotta e ne ho fatta fare un’altra che vedrai triangolare nella foto, ma poi come mi hai spiegato tu, ho sbagliato! I miei amici vengono sempre a trovarmi ma nel giardino o sui rami ma voglio aiutarli e costruire loro un rifugio adeguato!

    Liked by 1 person

  9. Buongiorno Ale, da quel che ho visto tutti i nomi di uccellini che escono puntando il mouse sulle foto sono corretti. Manca forse il Picchio rosso Maggiore, il Fringuello (quello color ruggine e con la testina bluastra) e il Lucherino (quello verdolino che si vede di fronte). Confermo i carinissimi Codibugnoli, la Cinciallegra gialla e nera e infine la Capinera. Posso anche confermarti che la casetta era costruita non in modo appropriato. Se conosci qualcun altro che vuole costruire una casetta nido, magari mandalo sul mio blog a leggere qualcosa che viene dall’esperienza finlandese…così mi fai anche pubblicità! 😉 Ho una curiosità: in che zona d’Italia abiti? (Più o meno…non occorre che tu sia precisa, anch’io ci tengo alla privacy). Ciao. A presto.

    Liked by 1 person

  10. Carissima grazie! Allora la prima casetta in realtà era una “cassetta” rudimentale ma i miei amici avevano iniziato ad usarla prima del tempo 🤣 la seconda quella appesa all’albero triangolare l’ha inventata mio marito. Di certo si ispirerà alle tue per la prossima che mi sta preparando!! Certo che ti farò pubblicità!!! Il tuo blog è fantastico stanne certa! Grazie x i nomi dei miei amici 😍 io abito in provincia di Como a 8 km dal lago vicino a boschi e prati ancora incontaminati 😁

    Liked by 1 person

  11. Grazie mille. Che belle zone! Io conosco Canzo, il Ghisallo, ho visitato Bellagio…fantastico! E poi ho dei lontani ricordi di qualche altro luogo… Allora: buon divertimento con i tuoi piccoli amici! Mi farai vedere la nuova casetta…;)

    Liked by 1 person

  12. Your garden that contains many trees is well suited to see small garden birds such as the tits. They must enjoy the various seeds that you put in the feeders and find shelter in the nesting boxes.

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s