Sulle palafitte.

(English version at the bottom)img_3753

Nel luglio del 2001 io e Risto abbiamo fatto un viaggio veramente bello in Norvegia.  Siamo partiti da Vaasa,  citta’ finlandese sulla costa ovest,  affacciata sul Golfo di Botnia e con il traghetto abbiamo raggiunto Umea,  in Svezia.  Da li’ con la nostra macchina abbiamo preso la strada E12,  chiamata “Strada blu” perche’ costantemente costeggiata da fiumi o laghi e attraverso la Lapponia svedese siamo arrivati al fiordo norvegese di Mo i Rana.

1026

Dopo un paio di giorni a Mo i Rana,  piccola cittadina turistica situata appena sotto il Circolo polare Artico,  ci siamo spinti fino all’isoletta sperduta e piccolissima di Lovund, al largo dello stesso fiordo.  E’ un’isola di pescatori, sulla quale nidificano i pittoreschi Pulcinella di mare,  o Lunni in finnico, che erano poi lo scopo del nostro viaggio.

lov1

lov2

Eccoci a Lovund,  in un pomeriggio soleggiato di luglio.  Temperatura sui 15 gradi.  Il centro abitato e’ minuscolo,  ma la natura e’ bellissima e naturalmente il sole anche di notte!

lov4

lov7

La cosa piu’ curiosa,  oltre all’osservazione dei pulcinella di mare,  e’ stata dormire in un hotel che era una palafitta. In norvegese: rorbu.  Siccome l’isola e’ praticamente tutta montagna e scogliere,  gli abitanti dopo aver esaurito la poca terra a disposizione,  hanno costruito in parte sul mare.  In particolare la zona turistica e’ tutta in questo stile.

Inutile dire che ne abbiamo un ottimo ricordo e ne riparleremo in altri post…

(La foto di presentazione col bordo e’ volutamente rielaborata).



On Stilts.

In July 2001 Risto and I visited an amazing place in Norway,  travelling via the Swedish Lapland along a panoramic road called “Blue road” from Vaasa,  in Finland.

We partly drove and partly went by ferry so far as off shore a fjord called Mo i Rana,  to a small island called Lovund.

Lovund is not a tourist place,  it is actually a fishing village,  but offers quite much to birdwatchers (and to fishing lovers).

There we saw the Puffins, the colourful water birds – Lunni in Finnish – and slept in a hotel which was a condo built on stilts

It was mid-July and we had fine weather: 15 degrees C and sunny all around the clock!

****


3 thoughts on “Sulle palafitte.

  1. Bei luoghi…..i pulcinella di mare sono uccelli che mi piacciono molto ma, al contrario di te, non li ho mai incontrati!😊

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s