Settembre 2020.

2020sepUn mese nelle mie foto:

Settembre e’ solitamente un mese delizioso per viaggiare in Italia:  le temperature sono ancora piacevoli e non c’e’ piu’ la ressa dell’alta stagione.  Purtroppo questo settembre e’ stato molto problematico:  i casi di infezione da Coronavirus sono in aumento e la riapertura delle scuole ha provocato molte polemiche e incertezze.  Comunque consiglio a tutti voi che mi leggete una vacanza in Italia a settembre,  prima o poi.

Settembre in Finlandia e’ gia’ un mese autunnale:  si vedono le prime foglie cadere,  le temperature notturne scendono e nell’aria c’e’ quell’umidita’ che non c’e’ mai nelle altre stagioni.  Quest’anno pero’ settembre e’ stato molto dolce e tiepido:  ancora adesso a fine mese i pomeriggi ci regalano sole e quasi 20 gradi.  Settembre e’ comunque il mese in cui il salotto di casa torna a fare la sua funzione:  in estate viene sostituito dal giardino! 🙂

DSCN7605

Per noi questo settembre e’ stato molto bello,  perche’ abbiamo fatto un’altra breve vacanza:  siamo stati nel posto piu’ sicuro che conosciamo in questo momento:  la Finlandia.

Abbiamo puntato la nostra auto verso nord e fatto un bel giro nella parte centro-nord del Paese.  Siamo passati da Kuopio,  poi Kuusamo,  il comprensorio sciistico di Ruka Posio,  Rovaniemi che e’ giusto l’inizio della Lapponia,  la regione abitata dai Sami,  infine la bella Kajaani. 

Abbiamo fatto quello che i finlandesi chiamano un:  “Ruska matka”,  cioe’ un viaggio per deliziarci del primo foliage della stagione,  che al nord e’ gia’ iniziato.  Abbiamo visto paesaggi meravigliosi,  con i campi che presto lasciavano spazio alle foreste sempre piu’ estese;  con le paludi che sono la caratteristica principale del territorio al di sopra di una certa latitudine;  con i mille e mille laghi che ogni tanto spuntavano negli slarghi delle foreste.  Abbiamo incontrato renne che giravano libere anche sulle strade,  ma che per fortuna sono docili e raramente corrono come cervi o alci.  Di tutto questo vi faro’ ampi resoconti in vari post:  spero che continuerete a seguirmi.  L’unica cosa che non abbiamo visto e’ stata l’aurora boreale:  in quei giorni il sole e’ stato piuttosto calmo.

Purtroppo anche qui in Finlandia la situazione virus e’ in cambiamento,  a seguito delle numerose aperture e concessioni;  i casi sono in aumento,  ora siamo a 9682 da Febbraio;  in ospedale al momento ci sono 21 persone,  in terapia intensiva 2 e i deceduti totali sono 343.

Il governo comunque,  preoccupato dalla stagnazione economica e pressato dagli operatori turistici che si occupano di organizzare visite al villaggio di Babbo Natale e al Santapark,  safari con slitte trainate da husky,  uscite serali per vedere le aurore boreali,  in altre parole la vivace attivita’ turistica invernale che qui e’ un’ importante fonte di guadagno,  ha concesso l’ingresso in Finlandia a stranieri che provengono da Paesi dove l’incidenza del contagio sia al massimo di 25 casi ogni 100.000 persone.  (Fino a fine agosto il limite era di 10 casi per 100.000 persone).

La preoccupazione comunque rimane e il governo cerca di fare il possibile per non recedere dalla buona situazione avuta finora.  Maggiori restrizioni sono previste per Novembre.

Qualche link per i miei lettori italiani interessati ad approfondire:

rondine.fi/2020/09/babbo-natale-spera-in-una-ripresa-del-turismo-invernale/

rondine.fi/2020/09/paesi-nordici-economie-in-ripresa/

Grazie come sempre per le vostre visite e commenti.  Benvenuti ai nuovi followers e sereno Ottobre a tutti!


A Month in my Photos:

September is usually a delightful moment to travel in Italy:  temperatures are still pleasant,  peak season is over and places are not so crowded.  This September has been a problematic moment in Italy though,  because the coronavirus infection is increasing and because the reopening of schools has brought up a lot of social controversies and uncertainties.  Anyway I highly recommend a trip to Italy in September to all of you,  my readers,  one day.

September in Finland is the gateway to Autumn.  The first yellow leaves fall from trees,  temperatures drop and you can feel humidity in the air.  This year,  though,  September has been mild and sunny in south Finland where we live:  even now afternoon temperatures are around 20C / 68F.  September is anyway the moment when the living-room resumes its status:  in summer garden was the actual living-room!  🙂

This September was quite good to us because we has another holiday.  We have been to a place where we feel the safest in this moment:  Finland.

We headed northbound by car and visited Lapland again.  We started going towards east and visited Kuopio in the lake district;  then went up to Kuusamo and the skiing area of Ruka;  we stopped in Posio,  Rovaniemi (the gateway to Lapland) and finally beautiful Kajaani.

We had what the Finns call a “Ruska matka”,  that is a trip to enjoy the foliage and lovely colours of Autumn,  which are slightly different in the north.  We saw wonderful landscapes:  fields soon left space to larger and larger forestsswamplands and marshes,  which are the main characteristic of the territory beyond a certain latitude and the thousands and thousands lakes that popped up from time to time at our sides.  We also met reindeer walking free even on the road;  but luckily they are tranquil animals and seldom hurry as deer or elks do.   I will post more of our trip in the next weeks.  The only wondrous thing we did not see was the Northern lights:  the sun was not so active.

Unfortunately the Corona-disaster is still going on in Finland too and cases have increased,  due to the openings.  Data report:  9682 cases since last February;  21 people in the hospital in this moment;  2 in intensive care and 343 is the total number of dead people.

The Finnish government has anyway authorized a few major changes:  in order to help tourism and economy they enlarged permission to enter Finland to foreigners arriving from countries where Corona cases are maximum 25 per every 100,000 people (the limit up to now was 10 per 100,000).   This is done partly to satisfy the requests of local tour operators who organize sled-dog safaris,  Northern lights hunting and the Santa Claus Village and Santapark themselves.  All activities connected with tourism and leisure time who largely contribute to the welfare of the northern regions nowadays.

The general preoccupation remains and the government is trying to do their best not to lose the good situation we got so far.  Perhaps more restrictions will come in November.

Thank you for your kind visits and comments to my posts.  Welcome to the new followers and serene upcoming October to all of you!

****

.


33 thoughts on “Settembre 2020.

  1. Terra stupenda e il vostro viaggio deve essere stato fantastico! speriamo che la situazione possa migliorare perchè gite e viaggi(anche se le mie mete sono sempre relativamente lontane) a persone come me non sono proprio consigliati, e la cosa mi dispiace molto

    Liked by 1 person

  2. Settembre è il mese che prediligo (ho scritto anche un post) e quello che mi ricordo è che una volta esistevano i “bagni settembrini” ossia quando non c’erano più bagnanti sulle spiagge e si poteva godere un mare magnifico.
    buon prosieguo!

    Liked by 1 person

  3. Condivido il consiglio di fare la vacanze a settembre, l’anno scorso siamo andati all’isola del giglio ed è stato straordinariamente riposante. Sfortunatamente, a causa del lockdown, quest’anno ce li scordiamo le vacanze. Non ci resta che sperare in giorni migliori. Grazie per l’articolo.

    Liked by 1 person

  4. Mi é piaciuto leggere il tuo post e la Lapponia mi affascina…mi piacerebbe molto visitare il villaggio di Babbo Natale e incontrare renne ed husky auguriamoci che questo momento difficile passi e si possa tornare alla normalità
    Buona giornata

    Liked by 1 person

  5. Questo anno è insolito per tante cose ma settembre è stato mite. Tante incertezze pesano sul futuro e vivere alla giornata è, come sempre, la soluzione migliore. Ovviamente facendo attenzione a tutte quelle piccole accortezze che possono permettere di rallentare i contagi. E’ il momento di non abbassare la guardia.

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s