Delle cicale…

*please scroll down for English text*2021XX (1)2021XX (2)

“Delle cicale ci cale…”  diceva una sigla tv che tutti conosciamo dentro i patri confini.

Effettivamente delle cicale ci cale in questo post di oggi.  Se non ne avete mai vista una da vicino…eccola.

La cicala e’ un insetto diffuso piu’ o meno in tutto il mondo a latitudini intermedie:  qui in Finlandia non c’e’.  Vive sulla corteccia degli alberi,  della cui linfa si nutre,  estraendola con uno speciale rostro.  La particolarita’ di questi animali e’ la durata brevissima della loro vita:  vivono pochi mesi durante l’estate e dopo la deposizione delle uova muoiono.  Le uova stanno al riparo nel terreno anche per vari anni (dipende dalle diverse specie:  se ne conosce una in particolare che ha un ciclo vitale di 17 anni) per poi emergere,  riprodursi e morire.

Dal che si capisce come la cicala sia diventata filosoficamente il simbolo del Carpe Diem,  nonche’ di spensieratezza e di non investimento nel futuro.

2021XX (4)2021XX (3)2021XX (5)

La cicala ha un corpo tozzo,  enormi occhi,  ali membranose e fa la muta.  I maschi sono dotati di un organo che emette quel particolare suono che ci accompagna nei giorni di calura estiva e che serve ad attrarre le femmine.

Per chi non ne ha dimestichezza,  ecco un breve video con il canto di una cicala italiana  (Lyristes plebejus):



About Cicadas.

Today,  dear readers,  we will talk about Cicadas.  If you’ve never seen one up close … here it is.

Cicadas are insects distributed almost worldwide at intermediate latitudes:  here in Finland they do not exist.  Cicadas live on the bark of trees,  on whose sap it feeds,  extracting it with a special rostrum.  The peculiarity of these animals is the very short duration of their life:  they live a few months during the summer and after laying their eggs they die.  The eggs are sheltered in the ground even for several years (it depends on the different species:  one in particular is known to be having a life cycle of 17 years) and then emerge,  reproduce and die.

From which we understand how the cicada has philosophically become the symbol of Carpe Diem,  as well as carefree spirit and non-investment in the future.

Cicadas have a stocky body,  huge eyes,  membranous wings and do moult.  Males are endowed with an organ that emits that particular sound that accompanies us in the days of summer heat and which is meant to attract females.

For those unfamiliar with it,  above is a short video with the singing of an Italian cicada  (Lyristes plebejus).


44 risposte a "Delle cicale…"

  1. rumore fra l’altro fastidiosissimo se ti trovi circondato, ricordo una volta in Abbruzzo, a Campo Imperatore, una distesa di prati infinita, al cento di uno di questi prati questo suono da ogni parte mi disorientava, ti fa quasi impazzire se ti trovi fra migliaia di esemplari.
    Bellissime le immagini, complimenti!!👍👏👏👏👏

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...