L’inverno.

*please scroll down for English version*2019jan09 (22)

Buona domenica d’inverno a tutti!

Almeno nell’emisfero nord del mondo,  da dove scrivo,  adesso e’ inverno.  Forse e’ non cosi’ freddo per tutti,  ma le giornate sono corte ed e’ senz’altro la stagione che piu’ invita a godere la propria casa.

Per questo motivo anche oggi vi propongo dell’ottima musica:  nientemeno che il primo movimento dall’Inverno di Antonio Vivaldi,  contenuto nella serie di concerti dal nome:  Le Quattro Stagioni.

Nelle intenzioni dell’autore,  la musica dei quattro concerti doveva descrivere i suoni della natura e senz’altro questo scopo e’ raggiunto pienamente nel movimento che vi propongo oggi.  Persino un ascolto distratto infatti sapra’ cogliere il vento impetuoso che soffia facendo turbinare i primi leggeri fiocchi di neve,  che ben presto si trasformano in una vera copiosa nevicata.

Le Quattro Stagioni furono pubblicate nel 1725.

Buon ascolto!   https://www.youtube.com/watch?v=187V-s7uC28&list=RD187V-s7uC28&index=1

(Nella mia foto:  nevica nella campagna finlandese).



Happy winter Sunday,  dear readers!

At least in the northern hemisphere of the world,  where I write from,  it is winter now.  Maybe it is not so equally cold,  but the days are short and it is certainly the season that invites to enjoy our home the most.

For this reason,  I would like to bring to you excellent music:  none other than the first movement from Antonio Vivaldi’s Winter,  included in the series of concerts entitled:  The Four Seasons.

In the author’s intentions,  the music of the four concerts was to describe the sounds of nature and this purpose is certainly fully achieved in the movement that I am proposing to you today.  In fact,  even a distracted listener will be able to grasp the impetuous wind that blows,  swirling the first light snowflakes,  which soon turn into a real copious snowfall.

The Four Seasons was published in 1725. 

Enjoy your listening!    https://www.youtube.com/watch?v=187V-s7uC28&list=RD187V-s7uC28&index=1

(In my shot:  snow is swirling in the Finnish countryside).

****


38 risposte a "L’inverno."

  1. Per quanto suggestivo sia l’inverno di Vivaldi Io gli avrei suggerito soltanto due stagioni La primavera e L’estate….
    Al piumino e alle tisane calde il mio must è la brezza, il potentino di Roma e un teuccio freddo. E con gli amici anche una Sangrilla….
    Freddo freddo a Roma cielo bianco anche qui da neve la città soprattutto è sporca non è davvero da fiaba.
    Abrrrr…abbracci

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...